Così non li avete mai sentiti. Francesca Baluga. Animal Communicator

 

Carissimi Amici di Alla fine dei conti

Vi presento Francesca Baluga. Una Donna Speciale che ha fatto della propria innata sensibilità una professione. Lascio alle sue parole, raccolte in questo articolo, lo spazio per descrivere il suo amore profondo verso gli animali e darvi alcuni consigli pratici per iniziare subito a mettervi alla prova.

Non abbiate timore di aprire il Vostro Cuore a chi amate.

Un caro saluto.

Elena Alfonsi

***

 

Il Segreto del Nonno

Ricordo ancora lo sguardo di mio nonno quando a da bambina mi portava a cavallo. Rimanevo ore ad ascoltare le storie passate insieme a i suoi cavalli e sembrava che nulla come la loro presenza potesse dargli quella serenità che con l’avanzare dell’età cercava. Si respirava una sorta di aria magica mentre animale e umano si scambiavano sguardi, carezze e ammiccamenti.

Francesca Baluga Animal Communicator

Un linguaggio speciale tutto loro dove  i miei sensi erano coinvolti con la speranza di far parte, anche solo per un attimo, di quel bellissimo dialogo. Ogni volta, prima di tornare a quella che definiva la “normalità”, mi diceva:

Non dirlo a nessuno, è un segreto.

Sorridevo e con il gesto delle dita a croce gli davo un bacio sul collo rispondendo:

Lo giuro, nonno!

Francesca Baluga Animal Communicator

Nel tempo quei ricordi indelebili si sono trasformati nel motore che mi ha spinto a cercare una comprensione più alta negli animali.

Francesca Baluga Animal Communicator

L’importanza della Comunicazione con gli animali

Perché gli animali sono così importanti per noi?

Che ruolo hanno nella nostra vita?

Possiamo comunicare davvero con loro attraverso un linguaggio universale?
 
 
Francesca Baluga Animal Communicator
 
Dopo lo studio, la ricerca ma soprattutto il volontariato fatto nei canili e nei centri di recupero ho cominciato ad osservare, ad ascoltare ciò che gli animali comunicavano. 
 
La Comunicazione Empatica
 
La Comunicazione Empatica è una tecnica che, se acquisita nel tempo, permette di scambiare parole, emozioni, sentimenti e vere e proprie richieste da entrambe le parti. Quando il coinvolgimento emotivo è troppo alto verso gli animali il dialogo potrebbe risultare difficile o poco chiaro ed è allora che l’aiuto umano, in grado di ripristinare il dialogo con l’animale, permette di ritrovare la connessione che si temeva perduta.
 
Francesca Baluga Animal Communicator
Se tutto questo può far sorridere alcuni, ricordo che un tempo persone e animali vivevano tutte insieme e comunicavano allo stesso modo.
Esistevano preferenze non differenze!
 
Mai come oggi questo tema è più attuale.
 
 
Francesca Baluga Animal Communicator
 
Comunicare e capirsi apre le porte ad una comprensione profonda dell’altro ma anche di noi stessi. Gli Animali ci aiutano a superare quelle piccole o grandi difficoltà che la vita, spesso, mette sulla nostra strada. Avere un compagno a quattro zampe che ci spinge verso la direzione giusta è un dono che, se visto e apprezzato, ci permette di continuare al meglio la nostra avventurosa esistenza.

Francesca Baluga Animal Communicator

Quante persone parlano ai propri animali?

Sicuramente molti di noi. Dal mattino quando ci svegliamo, prima di andare al lavoro li salutiamo come fossero parte integrante della nostra famiglia, e al nostro ritorno a casa sono i primi a venirci incontro felici di rivederci anche se la lontananza è stata di poche ore.

Francesca Baluga Animal Communicator

Ci sentiamo al sicuro da ogni giudizio quando gli confidiamo le nostre emozioni più nascoste attraverso pianti, abbracci, risate perché i nostri fedeli amici sono sempre lì con il muso all’insù ad ascoltarci, a non giudicarci e a farci sentire stranamente bene con noi stessi tanto da preferirli, spesso, ai nostri simili.

Francesca Baluga Animal Communicator

Beh… se anche voi vi sentite di appartenere questa “strana” categoria siete sicuramente persone dotate di una grande empatia e di un amore incondizionato per queste meravigliose creature, che fanno parte a tutti gli effetti della nostra famiglia. Si creano, nel tempo, legami e rapporti speciali fatti di Amore e Fiducia, indissolubili nel tempo.

Francesca Baluga Animal Communicator

Non è raro che uno sguardo o un cenno siano sufficienti per far loro capire cosa vogliamo e gli animali, ubbidienti, si dispongono subito, o quasi, ad accontentare le nostre richieste. Mi sento dire spesso: gli manca solo la parola!

L’importanza dell’Ascolto

Ma cosa succede se, per qualche strano motivo, non rispondono ad una nostra esigenza o iniziano ad avere comportamenti che potremmo definire bizzarri o addirittura sbagliati che mettono a rischio il nostro rapporto con loro? Come reagiamo? Li puniamo, li ignoriamo o chiediamo aiuto? Proviamo, invece, ad ascoltarli.

Francesca Baluga Animal Communicator

Perché quello strano comportamento è sicuramente il frutto di un disagio interiore o esteriore che manifestato ha lo scopo di attirare la nostra attenzione. L’ascolto è la chiave per capire, comprendere anche a livelli molto profondi ciò che i nostri amici animali vogliono dirci. Un ascolto interiore che va in profondità dove le parole vengono tradotte dal cuore fino a renderle chiare per la nostra mente.

Francesca Baluga Animal Communicator

Quando per vari motivi custode e custodito non riescono a “parlarsi e capirsi” intervengo in aiuto!

Un supporto che serve per entrambi perché l’unione che si crea dopo la comunicazione è più forte e intensa di prima. Comunicare e ascoltare i nostri amici a quattro zampe è importante perché ci permette di creare un equilibrio psichico, fisico e energetico stabile e positivo.

Francesca Baluga Animal Communicator

Nello scambio di informazioni possono emergere anche problemi di salute ed è per questo che, la comunicazione, è uno strumento che deve e può essere utilizzato in modo complementare con il nostro veterinario di fiducia.

Come fare?

Non esistono tecniche specifiche o uguali per tutti esistono, però, piccole regole che vanno interiorizzate per farle diventare come “password” per accedere ad un canale da sintonizzare all’interno di ognuno di noi per una corretta comunicazione.

Francesca Baluga Animal Communicator

Rispetto, Amore, Fiducia in noi stessi e in quello che sentiamo, gentilezza e un cuore aperto sono le basi per iniziare l’ascolto con i nostri animali.

Alcuni consigli pratici per comunicare con il proprio animale

Numero 1

Guardalo negli occhi

Nello sguardo vi sono riposti pensieri, parole, emozioni. Lascia fluire, nel corpo, tutte quelle sensazioni che ti arrivano al cuore e si depositano nella mente.

Numero 2

Non giudicare

Non spetta a noi separare ciò che è giusto o sbagliato nelle cose che ci vengano dette. Noi siamo come un grande orecchio che ascolta, riceve e trasferisce così come ci viene comunicato.

Numero 3 

Usa tutti i tuoi sensi

Anche l’olfatto è un canale per identificare una situazione o evento che il nostro amico animale ha passato.

Numero 4

Crea un ponte

Un collegamento tra le energie o se ti è più facile visualizzalo.

Numero 5

CREDI IN TE!

Abbi sempre fiducia in ciò che senti e percepisci e dagli valore.

Con tutti gli animali possiamo applicare questi semplici suggerimenti. Anche con un coniglio, gallina o un leone…in questo caso mettetevi al sicuro! Parto dal presupposto che gli animali abbiano un’anima, la stessa parola lo dice:

ANIMA – LI

Mettetevi alla prova

A questo punto non vi resta che iniziare a provare! Fatelo anche con delle domande semplici come il gioco, o il cibo preferito di un cane o un gatto del vostro vicino così da avere subito dopo una conferma. Sedetevi con lui e guardatelo negli occhi, chiedetegli con amorevolezza se ha voglia di comunicare con voi aspettandovi anche un rifiuto! Se così fosse non arrendetevi, ci potete riprovare più tardi rispettando a tutti gli effetti una sua volontà.

Fate sempre domande chiare e aperte lasciando tutto il tempo necessario all’animale di rispondere. Ciò che sentirete arrivare attraverso parole, immagini sensazioni sono il loro modo per farci capire cosa c’è che non va o semplicemente vogliono solo dirci qualcosa che loro ritengono importante. Credete sempre in quello che vi viene comunicato e non aggiungete niente di “vostro”.

Quindi provate e riprovate e…

Buona comunicazione a tutti!

Francesca Baluga

www.francescabaluga.it